Modalità di iscrizione

Come iscriversi

Il Convitto accoglie ed ospita gli sudenti del Duca degli Abruzzi ma garantisce, in base alla disponibilità di posti, ospitalità anche ad allievi provenienti da altre scuole superiori di Padova.

La domanda di ammissione, per chi si iscrive al 1° anno dell’Istituto Agrario, viene redata online. Nel form ministreiale di iscrizione alla scuola è sufficiente flaggare la spunta per la richiesta di “Convitto” o “Semiconvitto” nell'apposito spazio posto. Le studentesse possono optare solo per la scelta di "Semiconvitto".

Le richieste successive al primo anno o provenienti da studenti iscritti presso altri Istituti Superiori della città devono essere redatte su apposito modulo (vedi sezione moduli),  indirizzate al Dirigente Scolastico e inviate/consegnate alla segreteria dell’istituto entro la scadenza stabilita dal MIUR per le iscrizioni scolastiche.

Sulla base dei criteri stabiliti verrà stilata una graduatoria, per i posti disponibili, che verrà pubblicata all’Albo della scuola entro e non oltre il 30 luglio di ogni anno.

Criteri di ammissione per le nuove iscrizioni

La graduatoria, per l’assegnazione di un posto letto, tiene conto delle precedenze come indicato sotto:

  1. Allievi che si iscrivono o frequentano l’istituto Duca degli Abruzzi;
  2. Distanza dalla propria residenza alla scuola da frequentare;
  3. Età.

Criteri di immissione per gli iscritti
  1. Gli allievi che già frequentano il Convitto devono, ogni anno, riconfermare l’iscrizione tramite apposito modulo (vedi sezione moduli);
  2. Chi ripete l’anno scolastico, dopo aver frequentato il Convitto, non ha diritto alla riserva del posto ma rientra in coda alla graduatoria dopo i nuovi iscritti;
  3. In sede di accettazione della richiesta d’ingresso, avviene un colloquio preliminare tra il richiedente, i familiari e gli Educatori;
  4. Agli assegnatari del posto sarà inviata successivamente la modulistica per perfezionare la documentazione necessaria alla domanda di ammissione al convitto.

Potrebbero interessarti anche questi argomenti