Plessi

 

Le due sedi cittadine dell’Istituto distano fra loro 800 metri e sono poste alla periferia ovest della città di Padova, la sede tecnica in via M. Merlin,1 e la sede professionale in via Cave, 172 entrambe facilmente raggiungibili con i mezzi pubblici.

Oltre alle aule utilizzate per la didattica curricolare, vi sono numerose aule speciali, laboratori.

La didattica si avvale di strumenti tradizionali e di strumenti tecnologicamente avanzati: Biblioteca, Laboratorio d’informatica, Aula video con videoproiettore, videoregistratore, lavagne luminose, Aula di disegno, Rete telematica con collegamento Internet.

L’azienda agraria ripartita tra due sedi con i suoi 38 ettari totali di superficie è esemplificativa della realtà agricola padovana e consente agli allievi un percorso didattico teoricopratico completo e organico.

 

SEDE TECNICA : STRUTTURE–LABORATORI–AZIENDA

I fabbricati della Sezione Tecnica, recentemente ristrutturati, occupano una superficie complessiva di circa 10.000 mq di cui 1/3 rappresentati dalle strutture dell’azienda agraria ed il resto da aule, uffici e laboratori.

Aule speciali e laboratori della Sezione Tecnica

DESTINAZIONE MATERIALE
Chimica generale Attrezzatura adeguata ai principali metodi ufficiali di analisi.
chimica agraria
Industrie agrarie
Biologia, Patologia ed

Entomologia

Collezioni di funghi in gesso, modelli di strutture vegetali e di anatomia umana, tavole zoologiche e botaniche antiche, archivio multimediale ecc.
Scienze della terra Collezione di minerali e rocce e materiale vario
Microscopia Microscopi e stereomicroscopi in numero sufficiente alle esigenze didattiche.
Fitopatologia  Nuovo laboratorio con attrezzature adeguate
Aula di Informatica 30 postazioni e videoproiettore. PC in rete e collegamento internet
Aula Multimediale Dedicato a tesine e a lavori di gruppo. Computer in rete e collegati ad Internet.
Fisica  Strumenti antichi e moderni.
Zootecnia  Plastici reperti anatomici e campioni di alimenti.
Topografia e

Costruzioni rurali

Moderni strumenti topografici, carte IGM e CTR, programmi autocad
Agronomia Pedoteca, raccolta di semi e modellini di sistemazioni agrarie.
Aula video  Videoteca aggiornata, videoproiettore per PC
Palestra Molto grande e ben attrezzata. Pista di atletica e percorso di mountainbike esterni
Biblioteca Circa 8000 testi antichi e moderni.24 abbonamenti a riviste specialistiche
Azienda Agraria Cantina, Stalle, Officina meccanica, Serre, colture orticole frutticole e vigneti. (Vedi descrizione)

 

L’azienda

  • 7,52 ettari in Via Merlin vicini alla sede scolastica dell’indirizzo tecnico (oltre la strada) colture cerealicole e foraggiere (mais ceroso) per l’alimentazione del bestiame allevato nella stalla annessa all’Azienda
  • 2,63 ettari in via Merlin attorno alla sede scolastica dell’indirizzo tecnico con frutteto (0,35 ha), vigneto (0,88 ha), colture orticole (0,60 ha) il resto a bosco e piantonaio/nestaio.
  • 9,73 ettari nell’area retrostante l’ospedale psichiatrico (Via Cave) con colture cerealicole e foraggiere.
  • 15,8 ettari nei Colli Euganei, in località Costigliola nel Comune di Rovolon in convenzione con IDSC, di cui 11 ha circa a seminativo per colture cerealicole, 4.8 ettari a vigneto.
  • 9,32 ettari in zona Ponte di Brenta (Ikea) con colture cerealicole e foraggere in comodato annuale con il Comune di Padova.

Gli indirizzi prevalenti dell’azienda della sezione tecnica sono quello zootecnico e vitivinicolo:

Indirizzo Zootecnico

All’azienda è annessa una stalla, con centro raccolta latte nella quale sonopresenti circa 80 bovini di varie razze comprendenti animali destinati alla rimonta interna e circa 40 vacche da latte di elevato valore genetico con produzione media giornaliera pari a 27-30 Kg.

Le razze rappresentate sono principalmente Frisona Italiana , Bruna Italiana, Pezzata Rossa Italiana, Rendena (razza autoctona in via di estinzione).

L’ Istituto è impegnato nella valorizzazione e miglioramento genetico della razza TPR (tiro pesante rapido) nel settore equino con l’avvio della Scuola di Attacchi.

N.B.

Sono in corso i lavori per la costruzione della nuova stalla.

Indirizzo Vitivinicolo

Nei locali della cantina dell’Istituto si lavorano e si trasformano le uve prodotte nei vigneti della Costigliola e della Scuola producendo vini di versi e grappa.

La cantina è attrezzata modernamente con vasi vinari in acciaio inox, cemento e barriques e dispone di vaslin, impianto di refrigerazione.

Inoltre presso la cantina si trova un laboratorio di microvinificazione dove vengono effettuate specifiche attività con gli studenti, compresa la spumantizzazione.

Commercializzazione dei prodotti

Latte e carne sono commercializzati tramite cooperative.

Per il latte è stato aperto un punto vendita diretto di latte fresco presso la SVAS attigua alla scuola.

Attualmente si sta sperimentando la trasformazione diretta in formaggio di una parte del latte.

La produzione di vino e le altre produzioni vengono cedute direttamente al consumatore presso i punti vendita aziendali e in occasione di manifestazioni esterne.

SEDE PROFESSIONALE DI PADOVA : STRUTTURE–LABORATORI–AZIENDA

I diversi fabbricati sono distribuiti all’interno di un’area di 150.000 mq e occupano una superficie complessiva di 7.000 mq destinati ad aule e laboratori, a strutture dell’azienda agraria e al convitto.

DESTINAZIONE MATERIALE
Laboratorio di Ecologia Microscopi, computer, stazione meteorologica
Laboratorio di Chimica Si utilizza l’aula di ecologia per le analisi più semplici e il laboratorio della sede tecnica per altre esercitazioni
Laboratorio di Informatica Numero di PC adeguato alla classe. Computer in rete e collegamento a Internet
Laboratorio di Meccanica Officina con reparti di saldatura, aggiustaggio e diagnostica
Laboratorio di Falegnameria Macchine semplici ad uso manuale
Laboratorio “Serretta” Dotato di pompa di calore e strutture per semplici esperienze didattiche.
Laboratorio di Micropropagazione Camera di coltura, cappa a flusso laminare e strumenti perla coltura in vitro.
Biblioteca Circa 5000; 9 abbonamenti a riviste di settore
Palestra Attrezzature adeguate
Avifauna Allevamenti avicoli
Azienda Agraria Serre floricole e orticole, vivaio, allevamento avicolo.80.000 mq sistemati a parco con oltre 300 tipi di piante.(Vedi descrizione)

   

Parco didattico – Azienda Agraria

L’Azienda e il parco, funzionali alla didattica del settore ortoflorovivaistico e del giardinaggio, è così suddivisa:

  • ha 2,40 di bosco planiziale e bosco catalogo
  • ha 2,20 Arboretum
  • ha 1.70 Colture in pieno campo (orticole e biologiche) e vivaio
  • ha 0,40 Serre e ricoveri
  • ha 8,00 Superficie sistemata a parco didattico.
  • ha 0,80 addestramento cavalli

Gli indirizzi prevalenti dell’azienda sono quello orto-floro-vivastico e avicolo.

Indirizzo orto-floro-vivaistico

Le colture orticole in coltura protetta in pieno campo seguono l’intero ciclo colturale a partire dalle giovani piante (circa 40.000) prodotte nel periodo primaverile.

Le produzioni floricole,che si avvalgono delle serre riscaldate superficie complessiva mq. 1800), riguardano le principali specie di annuali e di piante da appartamento.

Si utilizzano piante madri presenti in azienda e giovani piante da ricoltivare.

La vivaistica in contenitore è oggetto di sviluppo con l’ampliamento delle collezioni varietali prodotte presso l’azienda attraverso i diversi metodi di propagazione, mentre la superficie interessata alla vivaistica in pieno campo è attualmente di 5000 mq.

Al settore sono legati i numerosi allestimenti e arredi esterni che l’azienda fornisce con il coinvolgimento degli allievi. Funzionale all’indirizzo è la presenza dell’area sistemata a parco.

Indirizzo avicolo (conservazione di razze locali in via di estinzione)

Dall’ 1986 il laboratorio si dedica alla conservazione delle razze avicole a rischio di estinzione o rare ed in particolare alle razze padovane e venete:

  • per la specie Pollo si alleva
    • la Padovana dal gran ciuffo
    • Polverara,
    • Siciliana,
    • Ancona,
    • Pepoi,
    • Ermellinata di Rovigo,
    • la Robusta maculata,
    • la White america;
  • per la specie Tacchino
    • il ceppo “Bronzato dei Colli Euganei” (di taglia leggera),
    • il Castano;
  • per gli Anatidi:
    • l’Anatra Veneta
    • l’Oca Padovana;
    • la Faraona azzurra.

I tipi genetici attualmente conservati sono 20, di cui 14 per il Pollo, 2 per il Tacchino, 3 per gli anatidi, 1 per la Faraona.

Dal 1998 il laboratorio collabora con Veneto Agricoltura con una convenzione riguardante la destinazione dei prodotti dell’allevamento, il supporto veterinario attraverso l’Istituto Zoo-profilattico delle tre Venezie di Legnaro (PD), la fornitura di presidi sanitari di base.

Dal 2011 è stato costruito il nuovo pollaio completamente attrezzato.

Produzioni cerealicole

L’azienda produce su limitate superficie varietà di granoturco autoctone (Biancoperla e Marano), grano saraceno e farro al fine di caratterizzare l’indirizzo biologico e di tutela ambientale della sezione professionale.

Commercializzazione dei prodotti

Le produzioni vengono cedute direttamente al consumatore presso i punti vendita aziendali e in occasione di manifestazioni esterne

Il convitto

Alla sezione professionale dell’Istituto è annesso un convitto. Possono soggiornarvi tutti gli studenti dell’istituto che non dispongono di rapidi e frequenti mezzi di trasporto per arrivare a scuola e rientrare in famiglia. L’aspirante convittore deve presentare domanda al Dirigente Scolastico con apposito modulo, nei tempi e nei modi previsti per le normali iscrizioni all’istituto (vedi all.to 3 Regolamento del Convitto).

Una volta ammesso al convitto, l’allievo conserva il diritto a rimanervi fino al completamento del suo corso di studi fatti salvi i casi citati nel regolamento. Il Convitto eroga agli studenti i seguenti servizi alle tariffe indicate:

Convitto

(solo maschile)

Vitto e alloggio, dal lunedì al sabato (in camere singole, doppie o da tre posti), guida nello studio, assistenza infermieristica, servizi vari (lavanderia, guardaroba), attività di animazione culturali, sportive e del tempo libero.

Semiconvitto

L’allievo semiconvittore si ferma in convitto fino alle ore 17.00 di tutti i giorni feriali in cui non ha lezioni pomeridiane, per svolgere i compiti sotto la guida del personale educativo; partecipa inoltre alle attività di tempo libero e animazione organizzate all’interno del Convitto.

Servizio mensa

Gli studenti impegnati nelle lezioni pomeridiane possono usufruire del servizio mensa.

Il servizio mensa è utilizzabile anche dal personale dell’Istituto.

 

Il Personale Educativo che opera all’ interno del Convitto eroga i seguenti servizi:

  • aiuta gli allievi convittori e semiconvittori nello studio, mantenendo rapporti con gli insegnanti;
  • segue quegli allievi che hanno bisogno di approfondire specifiche materie;
  • svolge compiti di aiuto in alcune discipline collaborando con gli insegnanti;
  • tiene i rapporti con le famiglie allo scopo di seguire i convittori e i semiconvittori anche sotto l’aspetto educativo, curando la socializzazione e l’inserimento, in particolare di chi frequenta il primo anno nella struttura educativa.

Il Convitto, ormai da diversi anni è anche un prezioso strumento che facilita gli scambi culturali con Scuole e Associazioni straniere i cui membri possono ricevere alloggio (in periodo estivo) o comunque usufruire del servizio mensa (durante tutto il tempo dell’anno).